PURO DESIDERIO


CD ; 03/05/2019 Italia


1. Sarebbe bellissimo (De Sio)
2. Certi angeli (De Sio)
3. In un soffio di vento (De Sio-Ghemon) feat. Ghemon
4. Puro desiderio (De Sio)
5. Sorridi (De Sio)
6. Tot le chanzon (De Sio)
7. Mia libertà (De Sio)
8. Quante nuvole (De Sio)
9. L'amore, l'attimo, il treno (De Sio)
10. Il pane della domenica (De Sio)


:
Note e Curiosità:
- Confezione digipack apribile in più parti.
- Ufficio stampa: Big Time.
- Ringraziamenti:
- Pierluigi Diaco per il sostegno e l'affetto.
- Peppe Voltarelli per aver ispirato i primi versi di Tot le chanzon.
- Salvatore Flauto, Massimiliano Rosati, Maria Sole Limodio, Marco BettiMehlika Ten Dam, Luca Scornalenchi.
- Giordano Tricamo, STazione Musica, Santi Tricamo per la disponibilità.
- Alesandro Venturie Soundwave distribution; Bruco Audiolab.

Recensione:
Il precedente album di Teresa De Sio, dedicato a Pino Daniele e alle sue canzoni, lo avevo un po’ maltrattato e quindi speravo ardentemente che questo PURO DESIDERIO avrebbe potuto cancellare la mia delusione. Altroché! Ho capito ascoltando Sarebbe bellissimo che ero di fronte a un grande album. La De Sio torna e ci sbatte in faccia tutto il suo talento, finalmente le evidenti esigenze di modernità, si risolvono in sonorità azzeccatissime che vanno a rivestire canzoni riuscite: Certi angeli, In un soffio di vento (con Ghemon) e la title track solo per citarne alcune. La varietà è garantita da un’esplorazione sonora e tematica che la cantautrice affronta con piglio da guerriera, dall’etnica e suadente Tot le chanzon alla delicata Sorridi e quando si pensa di essere al sicuro dalle emozioni forti, ecco che Teresa ci stende con Mia libertà: un duetto pianoforte/voce che vale da solo l’applauso. Applauso che invece spella le mani per tutta la durata dell’album.
Michele Neri (Vinile 20, giugno 2019)